Logo Rai3


Solisti

Boris Berezovsky

pianoforte

Boris Berezovsky è conosciuto nel mondo per il suo trascinante virtuosismo e per la sensibilità delle sue interpretazioni. Nato a Mosca nel 1969, Berezovsky ha studiato al Conservatorio della sua città con Elisso Virsaladze e privatamente con Alexander Satz. Nel 1988 ha debuttato alla Wigmore Hall di Londra, due anni dopo gli è stata assegnata la medaglia d’oro al Concorso Čajkovskij di Mosca.

Ha suonato con celebri orchestre quali la Philharmonia di Londra, New York Philharmonic, Concertgebouw di Amsterdam, Münchner Philharmoniker, Oslo Philharmonic, Orchestra Nazionale della Radio Danese, Birmingham Symphony, Rotterdam Philharmonic, Orchestre National de France, e con direttori quali Slatkin, Segerstam, Kitaenko, Masur, Dutoit, Sawallisch, Ashkenazy, Litton, Pletnev e Pappano.

Boris Berezovsky ha una vasta discografia incisa per l’etichetta Teldec: i Concerti per pianoforte di Rachmaninoff, Čajkovskij e Liszt; musiche per piano solo di Chopin, Schumann, Rachmaninoff, Musorgskij, Balakirev, Medtner e Ravel e gli Studi Trascendentali di Liszt. La sua registrazione della Sonata di Rachmaninoff ha ricevuto il “Premio della critica tedesca”.

Nel 2006 Boris Berezovsky si è aggiudicato il BBC Music Magazine Awards. Per Warner Classics ha inciso il Trio n. 2 di Šostakovicˇ e il Trio Elégiaque di Rachmaninoff, premiato con “Choc de la Musique” in Francia, “Gramophone” in Inghilterra, “Echo Classic” 2005 in Germania. Per Mirare ha registrato i Preludi di Rachmaninoff (2005), i Concerti per pianoforte di Rachmaninoff, il Concerto per pianoforte n. 1 di Čajkovskij e il Concerto di Khačaturjan.

Rai.it

Siti Rai online: 847