Logo Rai3


Direttori

James Conlon

Tra i direttori più noti del panorama musicale odierno, James Conlon si dedica sia al repertorio sinfonico che a quello operistico ed è ospite abituale delle orchestre sinfoniche e dei teatri d’opera più prestigiosi. Attualmente è Direttore Musicale del “Ravinia Festival”, la rassegna estiva della Chicago Symphony Orchestra, Direttore Musicale della Los Angeles Opera e del Cincinnati May Festival.

In passato è stato Direttore Principale dell’Opera Nazionale di Parigi (1995-2004), Direttore Musicale Generale della città di Colonia (1989-2002) e Direttore della Filarmonica di Rotterdam (1983-1991).

Nel corso di questa stagione dirigerà alla Los Angeles Opera Sigfrido e Il crepuscolo degli dei, L’elisir d’amore e la première statunitense dell’opera Die Gezeichneten del compositore Franz Schreker; collaborerà inoltre con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orquesta Nacional de España, Orchestra Filarmonica Nazionale Russa e Chamber Orchestra of Europe; tornerà alla Metropolitan Opera di New York per La Damnation de Faust e alla Scala per Rigoletto.

Allo scopo di far conoscere al grande pubblico i compositori e le opere nate durante il nazismo, Conlon ha ideato e diretto programmi che comprendono musiche di Alexander Zemlinsky, Viktor Ullmann, Kurt Weill, Erich Wolfgang Korngold, Karl-Amadeus Hartmann, Erwin Schulhoff, Ernest Krˇenek e Franz Schreker.

James Conlon incide per EMI, Sony Classical, Erato, Capriccio, Telarc e ha vinto numerosi premi per le incisioni di opere di Zemlinsky. Recentemente ha ricevuto il premio “Opera News” conferito ai direttori che si sono distinti nel campo dell’opera e lo scorso anno si è aggiudicato due Grammy Awards per Ascesa e caduta della città di Mahagonny di Brecht/ Weill, produzione da lui diretta alla Los Angeles Opera.

Nel 1996 il governo francese lo ha nominato “Officier de l’Ordre des Arts et des Lettres” e nel settembre 2002 il presidente Jacques Chirac gli ha conferito la “Légion d’Honneur”. Nel maggio 2004 ha ricevuto una laurea “Honoris Causa” dalla Juilliard School.

James Conlon, ospite abituale dei concerti della Fondazione, ha diretto l’Orchestra di Santa Cecilia per la prima volta nel 1980 mentre la sua ultima presenza – con brani di Dvořák, Schulhoff e la Rhapsody in Blue eseguita da Bollani – risale al 2007.

www.jamesconlon.com

Rai.it

Siti Rai online: 847