Logo Rai3


Direttori

Juraj Valčuha

Nato nel 1976 a Bratislava, in Slovacchia, ha studiato composizione, direzione e cimbalom nella città natale; successivamente si è perfezionato con Ilya Musin al Conservatorio Nazionale di San Pietroburgo e con Janos Fürst al Conservatoire National Supérieur di Parigi.

Dal 2003 al 2005 è stato Direttore assistente presso l’Orchestra e l’Opéra National di Montpellier, debuttando nello stesso periodo con l’Orchestre National de France, con cui ha registrato l’opera Mirra di Domenico Alaleona, e con l’Orchestre Philharmonique de Radio-France.

Nella stagione 2006/2007 ha diretto La Bohème a Parigi e al Teatro Comunale di Bologna, Il Castello di Barbablù di Bartók e La Voix Humaine di Poulenc all’Opéra di Lione e un doppio spettacolo composto da La Chute de la Maison Usher di Debussy e Le Jardin Empoisonné di Čapočnikov a Parigi con l´Orchestre National de France, nonché l’Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo per il Festival Printemps des Arts. Nel 2007/2008 ha debuttato con l´Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai a Torino, con la Filarmonica di Rotterdam ed è salito sul podio della Philharmonia Orchestra di Londra, dei Münchner Philharmoniker, della Filarmonica di Oslo e della Deutsches Symphonie-Orchester di Berlino. Ha diretto inoltre l´Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli e nuovamente l’Orchestra del Comunale di Bologna. Ha debuttato anche negli Stati Uniti con la Pittsburgh Symphony Orchestra.

Nella stagione 2008/2009 ha diretto l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, l’Orchestra della Radio Svedese ed è tornato a Torino con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Ha inciso musiche di Hans Pfitzner e Richard Strauss con la Saarländische Rundfunk per il canale televisivo ARTE. Ha anche diretto la Philharmonia di Londra, Madama Butterfly alla Deutsche Oper di Berlino e alla Bayerische Staatsoper di Monaco, nonché un omaggio a Toscanini con la Filarmonica Toscanini a Parma. Con l´Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia ha partecipato alla prima stagione di Abu Dhabi Classics. In estate ha debuttato con la Los Angeles Philharmonic.

Nel 2009/2010 ha diretto i concerti di apertura della stagione dei Münchner Philharmoniker e ha debuttato con la Staatskapelle di Dresda. Ha diretto una nuova produzione di Elisir d´amore, nonché recite delle Nozze di Figaro alla Bayerische Staatsoper di Monaco e Turandot all´Opera di Stoccarda. È in seguito salito sul podio con la Philharmonia di Londra e con l’Orchestra della Fenice di Venezia.

Rai.it

Siti Rai online: 847